“Siamo delusi, ma non ci arrendiamo”. Cna, Confartigianato, Casartigiani, Claai e Confesercenti manifestano forte disappunto per l’incomprensibile posizione assunta dall’Assessore Regionale alle Attività Produttive, On. Mimmo Turano, rispetto alla delicata e complessa materia che riguarda la panificazione in Sicilia.

Quattro seminari per illustrare ai piccoli e medi imprenditori della provincia iblea l'avviso relativo all’azione 3.1.1-3 del Po Fesr Sicilia 2014-2020 in materia di aiuti alle imprese esistenti e per l’accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale. E’ l’iniziativa promossa dalla Cna territoriale di Ragusa che prenderà il via lunedì 19 febbraio.

La Cna Pensionati territoriale di Ragusa ha avviato una nuova serie di seminari informativi che avranno come cornice le tre aree provinciali: Modica (Modica, Ispica, Pozzallo, Scicli); Ragusa (Ragusa, Chiaramonte Giarratana, Monterosso, Santa Croce Camerina); Vittoria (Vittoria, Acate Comiso). Oggetto degli incontri la necessità di essere informati sui farmaci equivalenti o farmaci generici.

La Cna comunale di Vittoria ha inviato una nota al sindaco e all’assessore ai Tributi avente ad oggetto la ventilata ipotesi dell’amministrazione cittadina di predisporre un regolamento sulla tassa di soggiorno. “Abbiamo sentito alcuni operatori del settore – afferma l’associazione di categoria – che manifestano una certa contrarietà a questa nuova imposta.