Commercio e Turismo

“Siamo delusi, ma non ci arrendiamo”. Cna, Confartigianato, Casartigiani, Claai e Confesercenti manifestano forte disappunto per l’incomprensibile posizione assunta dall’Assessore Regionale alle Attività Produttive, On. Mimmo Turano, rispetto alla delicata e complessa materia che riguarda la panificazione in Sicilia.

La Cna comunale di Vittoria ha inviato una nota al sindaco e all’assessore ai Tributi avente ad oggetto la ventilata ipotesi dell’amministrazione cittadina di predisporre un regolamento sulla tassa di soggiorno. “Abbiamo sentito alcuni operatori del settore – afferma l’associazione di categoria – che manifestano una certa contrarietà a questa nuova imposta.

Anche la città di Ragusa attiverà la turnazione per la panificazione nelle domeniche e nei festivi. E’ questo il responso del tavolo tecnico promosso dal Comune di Ragusa, rappresentato dall’assessore allo Sviluppo economico, Nella Disca, e dal dirigente di settore, Francesco Lumiera, con le associazioni di categoria, così come previsto dal comma 4 art.

Al fine di fare chiarezza sulle opinabili notizie stampa diffuse da Assipan Sicilia Confcommercio, dice la sua la Cna territoriale di Ragusa che, alla luce degli incontri avuti con i panificatori di tutta la provincia, ha prevalentemente riscontrato la volontà degli stessi operatori di optare per la turnazione della panificazione nelle domeniche e nei festivi.

La Cna comunale di Ragusa ha promosso una riunione dei panificatori, aderenti e non all’associazione di categoria, operanti in città. L’iniziativa, avviata per volere del presidente Santi Tiralosi, si è svolta alla presenza della responsabile Antonella Caldarera e di Alessandro Dimartino, responsabile territoriale Cna Turismo e commercio.

L’abusivismo sta diventando sistemico e trasversale, sta attaccando tutte le categorie economiche, le sta indebolendo in maniera significativa. Il fenomeno è così diffuso che sta colpendo addirittura settori impensabili come quello delle pasticcerie. E’ quanto emerso con forza nella riunione richiesta dalla categoria tenutasi lunedì scorso nella sede Cna di Vittoria.